I migliori giochi di ricreazione: tutte le nostre idee per divertirsi a scuola

Lug 23, 2020 | I consigli dei nostri esperti

Il cortile della scuola è il luogo ideale per divertirsi con i propri compagni. Abbiamo raccolto i migliori giochi di ricreazione, dagli intramontabili ai grandi classici rivisitati.

Quali sono i migliori giochi di ricreazione? Oggigiorno, i bambini giocano sempre meno all’aria aperta o con i loro compagni. La ricreazione è quindi il momento ideale per svagarsi e sviluppare le relazioni sociali. Scopri di seguito la nostra selezione dei migliori giochi di ricreazione.

 

I giochi di ricreazione per svagarsi

Se per molti bambini la ricreazione è l’occasione di riposarsi e ricaricare le batterie, per alcuni è il momento di svagarsi. Il gioco della palla prigioniera ha sempre un grande successo, e per giocare è sufficiente un pallone gonfiabile. Due squadre si affrontano per una caccia emozionante; l’obiettivo: eliminare i giocatori della squadra avversaria toccandoli con il pallone. Con il suo grande spazio di gioco, il cortile della scuola è il luogo ideale per praticare questa attività all’aria aperta.

 Per divertirsi con i compagni, i bambini non hanno bisogno necessariamente di molti accessori. Per giocare al rialzo è necessario correre velocemente e avere spirito di osservazione per trovare un piano rialzato. Banchi, alberi, pietre o un pezzo di legno… su questi piedistalli improvvisati i giocatori che scappano non possono essere catturati. Molti giochi di ricreazione si prestano a molteplici varianti: i bambini possono quindi modificare le regole di comune accordo. Sono attività ideali per sviluppare creatività e immaginazione. Nascondino, un, due, tre, stella!, acchiapparella: tutti questi giochi possono essere adattati all’infinito.

 

I giochi di ricreazione per sviluppare l’equilibrio

Giocare alla campana o saltare la corda non sono attività riservate alle bambine. Divertenti e ideali per sviluppare l’equilibrio, questi giochi di ricreazione hanno il vantaggio di richiedere poco materiale. Per la campana è sufficiente una superficie in cemento, un gesso e un sassolino. Tracciare i contorni della campana, scrivere i numeri e decorarla con disegni costituiscono un vero divertimento, tanto quanto saltare da una casella all’altra. Saltare da una casella all’altra su un piede solo, evitando quella su cui si trova il sassolino, non è così semplice!

 Per svagarsi durante la ricreazione, i più grandi possono anche giocare all’elastico. Si divertiranno a compiere salti sempre più difficili aumentando l’altezza dell’elastico. Generalmente i salti sono accompagnati da una filastrocca: a seconda della rima, i bambini devono atterrare in un certo modo. È un’attività ideale per memorizzare associazioni di rime e posizioni e sviluppare il senso del ritmo.

 Gli ingredienti del successo intramontabile di questi giochi: regole semplici e numerose varianti disponibili, che permettono di trascorrere bei momenti tra gli amici e creare ricordi indelebili.

 

Sviluppare le abilità manuali con i giochi di ricreazione

Sia i bambini che le bambine amano sfidarsi con le trottole: vince che riesce a farle girare più a lungo. Sebbene questo classico non sia mai tramontato, i modelli si sono decisamente evoluti. Dopo i Beyblade, la trottola Infinity Nado è diventata la star del cortile della scuola: questa nuova generazione, con il lanciatore magnetico, ha rivoluzionato un classico gioco di abilità.

Anche lo yo-yo, uno dei giochi più antichi del mondo, si è rifatto il look: sempre più sofisticato, permette di effettuare lanci sempre più tecnici. Esistono addirittura modelli personalizzabili in base alle acrobazie che si desidera realizzare! Lo yo-yo è ideale per stimolare le abilità manuali.

Sei nostalgico e desideri offrire al tuo bambino un gioco di rricreazione della tua infanzia? Prova con le biglie o il diabolo. Questi grandi classici non hanno perso smalto, anche se le regole per giocare alle biglie si rinnovano costantemente, per sfide sempre più impegnative. Le occasioni non mancano per divertirsi a sfidare i propri compagni!